Tag Archive: montagna

Dal Ceppo alla Cascata della Morricana

IMG_3701Intinerario semplice praticamente privo di qualsiasi problematica di orientamento situato all’interno del Parco Regionale Dei Monti della Laga che conduce fino alla maestosa Cascata della Morricana. Piccoli guadi su fondo di roccia scivolosa da attraversare sul tratto finale più sconnesso in prossimità di diversi fossi che scendono lungo il bosco sono gli unici ostacoli a cui prestare attenzione. Continua a leggere.. >>

Anello del lago della Duchessa

Lago della DuchessaUno degli itinerari più belli del centro Italia, nei meravigliosi e incontaminati paesaggi della riserva delle montagne della Duchessa. Consigliatissimo nei mesi estivi, il tracciato qui proposto non è generalmente percorribile in tutta la sua lunghezza dal 1 ottobre al 31 maggio per la chiusura della Val di Teve, proposta in questo articolo come agevole e suggestiva via di ritorno. Il punto di partenza è il borgo turistico di Cartore, facilmente raggiungibile venendo da Roma con l’autostrada Roma-L’Aquila prendendo l’uscita per la Valle del Salto. Dopo aver oltrepassato il casello si incontra una rotonda, prendere l’ uscita a destra in direzione di Corvaro e dopo circa un centinaio di metri girare subito a destra prendendo un sentiero sterrato abbastanza lungo e impervio (occhio alle sospensioni!) che vi porterà a destinazione. Si può lasciare l’auto in corrispondenza della fonte d’acqua potabile sul piazzale principale del borgo e iniziare l’itinerario imboccando il sentiero 2B che sale alla sinistra della fonte. Continua a leggere.. >>

Sorgenti dell’Aniene da Filettino

sorgenti anienePercorso “fluviale” di notevole interesse paesaggistico nel Parco Naturale Regionale Dei Monti Simbruini che risale i numerosi corsi d’acqua delle sorgenti dell’Aniene. L’escursione è un pochino faticosa per il dislivello in salita da affrontare, ma il sentiero è sempre ben individuabile e segnato con segnaletica bianco/rossa.

Lo scopo principale era quello di giungere fino alla cima del Monte Tarino per scendere dal versante ovest (sentiero 693a) chiudendo un anello,  ma la presenza di neve abbondante nell’ultimo tratto di salita fino al Tarino ci ha colto di sorpresa e senza la giusta attrezzatura facendoci rimandare la “conquista” della vetta. Continua a leggere.. >>