Determinare la direzione da seguire con carta e bussola


Breve tutorial che ci spiega come avvalersi di carta e bussola per determinare la direzione da seguire a partire dalla nostra posizione nota fino a un punto indicato sulla carta.

In questo caso prima di ricavare la direzione da seguire, la carta viene orientata verso Nord e l’azimut impostato direttamente sulla bussola. Un passaggio in più assolutamente non obbligatorio ma che mi sento di consigliare durante i primi giorni di pratica per imparare a conoscere meglio la propria posizione osservando altri punti noti evidenziati sulla carta prima di procedere verso la destinazione.

In presenza di sentieri non segnati è importante studiare bene la conformazione del terreno sulla carta (curve di livello, ostacoli naturali etc..) prendendo più punti di riferimento possibili prima di applicare tale metodo per evitare deviazioni obbligate lungo la rotta ricavata.

Personalmente consiglio di tracciare piccoli segmenti per piccole distanze proprio per ridurre i rischi di perdita dell’orientamento su tratti troppo lunghi e potenzialmente insidiosi.